Qualiano piange Sonny, il giovane trovato senza vita in strada. La richiesta: “Garantiamogli funerali degni”

Si chiamava Sonny, era di origini indiane ma era residente da anni a Qualiano, il ragazzo di 32 anni trovato senza vita stamattina

A chiedere di aiutare la famiglia è il consigliere Vittorio Di Procolo: “Lo conobbi tanti anni fa in palestra. Un ragazzo perbene, amava lo sport, lavoratore e regolarmente integrato nella società. Da consigliere comunale invito l’amministrazione  Raffaele de Leonardis – Sindaco di Qualiano di seguire il caso e di occuparsi di tutte le spese per i funerali e di garantirgli, salvo diversa disposizione di eventuali familiari, un riposo nel cimitero di Qualiano. Sonny era un ragazzo della nostra comunità. Che la terra ti sia lieve ragazzo”.

Sonny lavorava come barista all’interno dell’ex parco commerciale Auchan. A stroncarlo probabilmente un malore, a seguito del quale è finito a terra sbattendo la testa.