Dramma nell’Agro Aversano, Raffaele morto in azienda a 33 anni

raffaele de rosa carinaro

E’ stato trovato senza vita Raffaele De Rosa, il corpo del ragazzo era all’interno del capannone dell’azienda di Carinaro, che in quel momento era chiusa. A fare la tragica scoperta sabato poco dopo le 21 è stato un vigilante. Nonostante il tempestivo allarme ed il tempestivo soccorso da parte dei sanitari del 118, per il 33enne non c’è stato nulla da fare. Come riportato dal sito edizione caserta, sono al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Marcianise le indagini sulla morte di Raffaele.

Accanto al corpo senza vita di Raffaele De Rosa, un biglietto acquisito dalle forze dell’ordine.

La notizia ha gettato nello sconforto l’intera comunità dell’agro aversano. In molti sui social hanno dimostrato vicinanza e solidarietà alla famiglia di Raffaele che poco prima aveva lanciato un allarme perchè aveva fatto completamente perdere le sue tracce.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook

raffaele de rosa carinaro

Leggi anche

Il dramma di Antonio, imprenditore suicida a Napoli: oppresso dalla crisi economica legata al Covid

Si chiama Antonio Nagaro l’imprenditore di 57 anni di Cercola che si è tolto la vita questa notte, impiccandosi nella sua ditta di allestimenti di uffici, tra Barra e San Giovanni a Teduccio. Antonio aveva riaperto l’azienda due giorni fa e non avrebbe retto alle pressioni dovute alla crisi economica legata alle conseguenze del Covid-19. Lascia una moglie e una figlia. Scadenze, i fornitori da pagare, gli stipendi agli operai. Antonio non ha retto forse alla troppa pressione di non poter rispettare le scadenze. Fino a quando non c’è stato il blocco imposto dal presidente del Governo per contenere l’emergenza da coronavirus, era in buona salute e impegnata in molti lavori non solo a Napoli, ma in buona parte d’Italia e anche all’esterno. L’imprenditore avrebbe lasciato una lettera d’addio, sequestrata dalla Procura di Napoli che ha aperto un’inchiesta.