Raid al ripetitore Vodafone tra Caserta e Acerra, beccati due giovani di Afragola

Immagine di repertorio

Due giovani di Afragola sono stati beccati dopo il furto delle batterie al ripetitore Vodafone sito nelle campagne tra Maddaloni e Acerra. La coppia di afragolesi, di 21 e 28 anni, è stata bloccata dai carabinieri mentre tentava di portare a termine il furto.

Come riportato da ‘Edizione Caserta’, in particolare i due hanno manomesso le strumentazioni del ripetitore telefonico. Dopodiché si sono rimessi in auto per tornare in città. Dopo poco la loro corsa è stata interrotta dall’arrivo delle forze dell’ordine che hanno recuperato il bottino: il valore della refurtiva ammonta a circa mille euro.