Ritardi nei soccorsi, 50enne cardiopatica muore al “Loreto Mare”: 7 ore per arrivare in ospedale

Una donna di 50 anni, di Anacapri, è morta al “Loreto di Mare” dopo aver atteso per ore il trasferimento in eliambulanza sulla terraferma. La donna, cardiopatica, era stata soccorsa dal 118 ieri verso le 22 ed affidata ai medici del “Capilupi” di Capri. Il suo stato rendeva necessario il trasferimento urgente in struttura specializzata.

L’ ospedale ha avviato la ricerca attraverso il CORE per chiedere l’invio da Pontecagnano di un elicottero militare attrezzato per volare di notte, dopo che era stato comunicato che l’ elisoccorso non poteva atterrare all’eliporto di Damecuta, ad Anacapri, per l’ insufficiente illuminazione. Poi dal 118 è arrivata la conferma dell’ elisoccorso in partenza da Capodichino ed è stato organizzato il trasferimento della donna all’ eliporto di Capri, dove le luci della pista risultavano funzionanti. L’ elisoccorso è decollato prima di mezzanotte per il Cardarelli. Da qui la paziente è stata trasferita al Loreto Mare, dove però è morta poco dopo le 5.