Rosanna Mastroiani
Immagine di repertorio

Dramma ieri sera a San Nicola La Strada, in provincia di Caserta, dove una minicar ha investito una giovane madre insieme alla figlia. La donna, di soli 40 anni, è riuscita a respingere la piccola di 5 anni con un braccio prima di restare incastrata sotto il paraurti dell’auto. Un gesto che ha probabilmente salvato la vita alla figlioletta. Purtroppo però, Rosanna Mastroianni non ce l’ha fatta. A riportare la notizia è casertanews.it.

La dinamica dell’incidente a San Nicola La Strada che ha ucciso Rosanna Mastroianni

Erano circa le 20 di ieri sera quando mamma e figlia stavano camminando a piedi quando è sopraggiunta la minicar con alla guida un 17enne. Rosanna Mastroiani è stata centrata in pieno dalla vettura, mentre la piccola si è salvata grazie all’istinto di protezione della madre.

Ad allertare i soccorsi è stato il giovane, accortosi subito di quanto accaduto. Nonostante il trasferimento in ospedale, per la 40enne non c’è stato nulla da fare. Il 17enne è stato deferito per omicidio stradale. E’ stato inoltre sottoposto ai test per verificare l’eventuale presenza di stupefacenti o alcol all’interno dell’organismo. Acquisite le telecamere dei circuiti di videosorveglianza per ricostruire l’esatta dinamica del fatale sinistro.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.