Orrore in Campania, fratello violentava la sorellina di 9 anni

Il 16enne G.S. di Cava de’ Tirreni è stato condotto agli arresti domiciliari presso una comunità per minori. E’ accusato di abusi sessuali sulla sorellina di 9 anni. Il Tribunale dei Minori ha accolto le richiesta della Procura nei confronti dell’adolescente. Lo riporta Salerno Today.

Gli episodi di abuso

Gli episodi di abuso e violenza risalgono ad un anno fa. L’adolescente avrebbe violentato la sorellina quando i genitori non erano in casa od erano intenti ad effettuare altre mansioni. Non è ancora certo se gli episodi abbiano avuto una certa continuità. La piccola, dopo alcuni disagi familiari, è stata seguita da dei psicologi. E’ stata lei stessa che poi ha confessato le violenze. Gli inquirenti hanno poi trovato riscontro ai suoi racconti, e per il sedicenne sono stati disposti quindi gli arresti domiciliari.