Era ai domiciliari nel Vesuviano, la figlia gli chiede i soldi e lui evade

Era uscito dalla sua casa a San Giuseppe Vesuviano perché l’aria era insopportabile. Una donna pretendeva del denaro dal padre 50enne, che era agli arresti domiciliari. Ma da quella che era una ‘richiesta’ ne è scaturita l’ennesima lite in seguito alla quale l’uomo ha deciso di evadere. Quest’ultimo però non aveva fatto i conti con i carabinieri, che lo hanno riconosciuto mentre era in strada e lo hanno così condotto in caserma.

L’uomo ha spiegato i fatti ai militari dell’Arma. Giudicato e condannato per direttissima a 6 mesi, l’uomo si trova nuovamente ai domiciliari nella sua abitazione di via Pianillo.