Quantcast
9.7 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

San Gregorio Armeno: Giorgia Meloni, Maradona e la Regina Elisabetta le statuette più vendute

Pubblicità

La folla ha invaso oggi San Gregorio Armeno, la strada dei presepi di Napoli. Il senso unico pedonale, istituito per cercare di dare ordine al passaggio dei visitatori, non è riuscito a contenere un vero e proprio ‘assalto’ di turisti italiani e stranieri.

Una lunga ‘processione’ per ammirare i presepi esposti dagli artigiani della zona. Ci sono naturalmente le riproduzioni del ‘700 napoletano con il pieno rispetto della tradizione, sia nella fase della lavorazione che della realizzazione. E poi ci sono tutti i personaggi dell’attualità. Tra i principali la novità rappresentata da Giorgia Meloni, prima donna premier, la scomparsa Regina Elisabetta, il sempre amato Diego Armando Maradona, i calciatori del Napoli ed alcuni protagonisti del mondiale. (ANSA).

Pubblicità

Il maestro presepiale: “La statuetta di Meloni è la più venduta, come Maradona”

La statuetta di Giorgia Meloni è già uno dei ‘best seller’ del presepe 2022. Lo assicura Genny Di Virgilio, maestro artigiano presepiale a San Gregorio Armeno, intervenuto lo scorso 4 novembre a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1.

“La Meloni – racconta – non era ancora arrivata a Palazzo Chigi ma era già nel nostro presepe, dietro le quinte. L’abbiamo rappresentata sorridente, con un tailleur nero e bianco, mentre abbraccia la bandiera italiana e, con le dita, fa il segno della vittoria”, ha detto l’artigiano partenopeo.

La state già vendendo? “Certo, ed è una delle più gettonate in assoluto, specie la versione piccola, da 15cm. che costa 20 euro”. Quali sono le statuette più vendute del momento? “La Meloni sicuramente, insieme a Maradona e alla Regina Elisabetta”, ha concluso Di Virgilio

Boom turisti nel centro storico

Napoli col boom per il Ponte dell’Immacolata. Folla di turisti nelle strade del centro storico della città.

Comitive da varie regioni ma anche stranieri in via San Gregorio Armeno, la strada dei presepi, dove è operativo un senso unico pedonale, per consentire il deflusso dei visitatori, ma anche negli altri luoghi simbolici della città.

”Dobbiamo essere in grado di dare risposte di qualità ai cittadini e ai turisti che arrivano. Stiamo lavorando molto in questa direzione e progressivamente miglioreremo sempre”. Così Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, commentando il grande flusso di gente che affolla le strade e i vicoli del Centro storico. Manfredi ha sottolineato che queste presenze ”significano lavoro per tanti operatori, significano economia per la città’‘. (ANSA).

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
Pubblicità

Ultime Notizie

Clan De Micco al capolinea, la Cassazione conferma le condanne per i ‘Bodo’

Non si salva nessuno. O quasi. La Corte di Cassazione (V sezione penale) ha confermato le condanne rimediate in...

Nella stessa categoria