Ufficiale: rinviata l’apertura delle scuole in Campania. De Luca: “Screening e termo scanner”

Campania, slitta l'apertura delle scuole
Campania, slitta l'apertura delle scuole

Si avvicina l’inizio dell’anno scolastico in Campania. Dopo la chiusura forzata per il coronavirus, si riparte con tante incognite. La scuola è considerata una delle principali fonti potenziali di contagio e l’attenzione resta alta. Sette genitori su dieci sono preoccupati da eventuali contagi tra le mura della scuola. Su questo fronte, la Regione Campania sta provando a tranquillizzare genitori, studenti e insegnanti. A breve partirà uno screening obbligatorio e la Regione fornirà le scuole in Campania di termoscanner. Queste le misure annunciate questa mattina da Vincenzo De Luca.

Il governatore ha inoltre anticipato che nella Giunta di questo pomeriggio si deciderà ufficialmente per il rinvio della riapertura al 24 settembre. Una misura che era nell’aria da diversi giorni. Le porte, dunque, riapriranno all’indomani delle elezioni.

“Dal punto di vista sanitario renderemo obbligatorio nelle scuole in Campania lo screening sierologico per tutto il personale scolastico. A livello nazionale si è deciso che è volontario. In Campania dovrà essere obbligatorio”. A dirlo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, questa mattina al Mediterranea Hotel, a margine della presentazione del progetto del Palazzetto dello Sport di Salerno.

“Abbiamo approvato – ha aggiunto il governatore – un piano per gli screening che consentirà di affiancare il lavoro dei medici di medicina generale e di avere i tamponi con i risultati definitivi già entro le 24 ore. Abbiamo deciso di finanziare come regione l’acquisto di termoscanner perché ci è parsa poco credibile l’idea del ministero della Pubblica Istruzione di misurazione della temperatura degli alunni a casa. Credo che tutti quanti noi sappiamo come si vive nelle famiglie alle 7:30 del mattino”.

 

Coronavirus: i timori di De Luca

De Luca vuole rinviare l’apertura delle scuole in Campania. L’annuncio è arrivato nella consueta diretta Facebook del venerdì. Il presidente uscente della Regione Campania ha fornito importanti novità sulla ripresa dell’anno scolastico 2020/2021. I genitori e gli alunni erano in attesa delle comunicazioni ufficiali.

LE PAROLE DI DE LUCA SULLA SCUOLE IN CAMPANIA

Prenderemo una decisione formale nella prossima settimana, perché stiamo cercando di far arrivare in Campania risorse e attrezzature per le scuole. La situazione ad oggi non mi pare tale da poter riaprire il 14 settembre. Daremo un bonus di 3mila euro ai dirigenti scolastici per acquistare termoscanner con videocamera.