Lacrime di gioia a Secondigliano, 48enne salvata dal 118. Cuore rimesso “in moto” e fiato sospeso

Una donna è stata salvata questa mattina dal personale medico della postazione Chiatamone del 118. Erano le 10.55 quando al centralino è giunta una chiamata per un codice rosso in via del Cassano, a Secondigliano. Una donna aveva perso conoscenza da qualche minuto quando il personale è giunto sul posto ed ha avviato le manovre di rianimazione cardiopolmonare. Dopo 10 minuti circa di intervento – come riporta la pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate” – la donna ha iniziato a muovere le palpebre, riprendendo spontaneamente il ritmo cardiaco.

“Immediatamente l’equipaggio stabilizza la donna ed organizza il trasferimento della stessa presso il nosocomio “San Giovanni Bosco” in codice rosso.
La donna quarantottenne attualmente si trova in ospedale cosciente , con respiro spontaneo e ritmo sinusale”.