27.9 C
Napoli
lunedì, Agosto 8, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Suore violente nella scuola nel Casertano: «Se stai zitta ti do i soldi»


Continuano ad emergere particolari inquietanti sull’orribile storia di violenza consumatasi tra le mura di una scuola di San Marcellino. Quattro suore, responsabili della gestione e delle attività didattiche di una scuola paritaria per l’infanzia di
San Marcellino, sono state arrestate per maltrattamenti aggravati ai danni di alunni minori.

SOLDI IN CAMBIO DI SILENZIO

Ma quel che più fa infuriare le mamme dei piccoli maltrattati e di chi è venuto a conoscenza dei fatti, sono state le parole della madre superiora della scuola d’infanzia ‘Santa Teresa del Bambino Gesù‘. «Io ti pago, ti do i soldi, basta che non dici niente. Poi ti assicuro che non succederà più». Così una delle suore cercava di ‘comprare’ il silenzio di una mamma che voleva denunciare quegli episodi di violenza sll’autorità giudiziaria.

È questo quanto scoperto dall’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, che ha portato questa mattina i militari dell’Arma di San Marcellino a sospendere dal servizio pubblico le 4 suore.

LE INTIMIDAZIONI DELLE SUORE

Stando a quanto riportato da CasertaNews, una delle 4 suore intimava alla madre dell’aluna con le seguenti parole: «Sarebbe una vergogna anche per te». Niente da fare. La madre di una delle ‘malcapitate’ ha deciso di raccontare tutto mettendo così fine all’incubo di quei bimbi innocenti.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Marano in lacrime per Alessandro Cassaniti, addio allo storico commerciante

Grave lutto getta nello sconforto la città di Marano. Si è spento Alessandro Cassaniti, noto commerciante conosciuto e ben...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria