Torre del Greco e Portici piangono Nando, l’ingegnere ‘gentile’ morto nel tragico incidente

Si chiamava Ferdinando Campanile il 48enne morto questa mattina in un tragico incidente nel Casertano. La notizia della sua morte ha gettato nello sconforto non solo la comunità in cui viveva, ma anche la sua zona d’origine. Nando infatti era nato a Torre del Greco, ma era vissuto a Portici. Incredulità anche a San Giorgio a Cremano dove l’uomo aveva frequentato il liceo.

Il primo lancio

Tragedia questa mattina nella ‘Valle di Maddaloni’ dove un uomo di 48 anni è morto in un drammatico incidente alla guida della sua auto. Come riportato da ‘Edizione Caserta’, l’impatto è stato violentissimo e non ha lasciato scampo alla vittima. La vettura si è ribaltata e accartocciata, diventando una trappola mortale.

La dinamica dell’incidente è ancora in corso di ricostruzione ma, stando alla prima ricostruzione delle forze dell’ordine, l’automobilista si sarebbe schiantato contro il pilone del Ponte.