Tremenda esplosione nella villetta, 3 feriti e cadavere estratto dalle macerie
Foto dei Vigili del Fuoco

Un uomo è morto e altre 3 persone sono rimaste ferite per una esplosione in una villetta bifamiliare avvenuta nella notte in località Montemezzo di Valfabbrica, in provincia di Perugia. L’ipotesi al vaglio dei vigili del fuoco è che sia stata provocata da una fuga di gas gpl.

Secondo quanto riferito dai vigili, nella villetta vivevano due nuclei familiari. L’esplosione è avvenuta al primo piano e il deceduto si trovava in quell’area. La vittima è stata recuperata tra le macerie. Lo scoppio ha provocato il crollo del solaio del primo piano che ha interessato anche il piano terra, uno spigolo e due facciate dell’edificio.

CORSA DEI VIGILI IN VILLETTA

L’esplosione è avvenuta verso mezzanotte. Sono quindi intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Gaifana, Assisi, Foligno e Perugia, anche con una autoscala. Personale coordinato sul posto dal funzionario di turno. Intervenuti anche 118 e forze dell’ordine.
La squadra di Gaifana sta operando la bonifica degli ultimi focolai. L’intervento si protrarrà ancora per diverse ore.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.