Alla fine di una lunga scia di malefatte un trentunenne napoletano è stato incastrato proprio da chi ha truffato. Il giovane ma già incallito truffatore in trasferta irpina è stato smascherato da due anziane finite nella sua rete di sotterfugi per spillare ai malcapitati di turno ingenti somme di danaro ricorrendo al solito clichè di figli o parenti vittime della malagiustizia.
Era riuscito a farla franca solo qualche settimana addietro sottraendo circa duemila euro a una anziana di Taurasi e altri mille euro a una pensionata novantenne di Bisaccia. In pochi giorni era riuscito a racimolare una notevole somma di danaro mettendo in scena uno squallido e ormai collaudato copione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.