spazzatura a qualiano

Getta la spazzatura per strada a prima mattina, sale in macchina e se ne va. Denunciata signora a Qualiano.

Getta la spazzatura e scappa

È successo ieri mattina a Qualiano, precisamente a via Santa Maria a Cubito. “Alle 8:30 di mattina, in via Santa Maria a Cubito avevano appena ritirato il vetro – come da calendario della raccolta differenziataracconta Raffaele de Leonardis, Sindaco di Qualiano, sulla sua pagina Facebook.Era stato appena completato anche lo spazzamento della strada, ed era prossimo l’intervento della Multiservizi per svuotare i cestini dei rifiuti in strada”.

Il racconto del sindaco di Qualiano sui social

A quel punto un cellulare riprende una signora camminare sul marciapiedi, la quale con assoluta disinvoltura deposita due sacchetti dell’umido sotto un cestino. Sulla pagina del sindaco, difatti, si legge: “Proprio sotto ad uno di questi cestini, la “signora” ha pensato bene di depositare due sacchetti di rifiuti organici.”

Ma non finisce qui! De Leonardis, indignato, continua nel descrivere il video: “Non contenta, ha raccolto una carta a terra – gettata dall’auto di un altro incivile poco prima – per poi rigettarla in strada quando ha verificato che non si trattasse di nulla di prezioso”. Dopodiché, come se nulla fosse accaduto, la signora attraversa la strada e sale in macchina, continuando la sua giornata.

Il video dell’accaduto:

http://

Un atto di inciviltà da non sottovalutare

“La persona ripresa in questo video non ha ben chiaro il concetto di rispetto per il bene comune, per l’ambiente e per la collettività.” Sostiene il sindaco De Leonardis, che subito aggiunge a difesa dei concittadini: “Il suo senso civico è del tutto inesistente e danneggia chi, invece, come la maggioranza dei cittadini di Qualiano, rispetta le regole del buon vivere.”

La denuncia da parte delle autorità

Fortunatamente, le autorità hanno facilmente identificato l’incivile tramite il numero di targa dell’auto, denunciandola prontamente. Si legge infatti: “Ovviamente, la signora è stata identificata grazie alla targa della sua auto ed è stata denunciata e multata dalla Polizia Municipale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.