Geolier. L’attesa è finita, a mezzanotte fuori il video di ‘Como Te’: l’irriverenza trap di Scampia

 

Se è vero che l’attesa aumenta il desiderio, Geolier ha tenuto alta la curiosità dei suoi fan nelle ultime settimane, lasciando diversi indizi sul suo profilo Instagram circa il videoclip ufficiale del brano, ormai un successone, ‘Come Te’. Ora l’attesa è finita, da domani, o meglio da questa sera a mezzanotte il video sarà disponibile su Spotify,  e da domani alle 14 su Youtube.

Migliaia di like e consensi. Il profilo di Geolier è ormai un punto di riferimento per i giovanissimi amanti del (t)rap. Insieme a Emis Killa, SamuraiJay, l’amico Antonio Vacca: Geolier si è circondato dei suoi amici.

Louboutin, Gucci e Audi, poi testo e suoni. Gli amici ed i colleghi. Secondigliano e Scampia. Nell’ultimo video di Geolier c’è proprio tutto. Il rapper napoletano nella sua ultima hit ‘Como Te’, insomma, non si è fatto mancare proprio nulla.

Da qualche anticipazione, rilasciata sempre sui social, pare che il videoclip sia stato girato nella periferia napoletana.

La cornice resta il suo ovile, Secondigliano, che l’ha formato come persona e come artista, e sono proprio le periferie il filo conduttore dell’intero album prossimo alla pubblicazione. Nel lavoro non mancano collaborazioni con artisti di calibro nazionale, come Emis Killa. Il trapper di Monza è apparso a sorpresa anche nell’anteprima del video di Como Te. Dunque oltre il calciatore della Casertana, Antonio Vacca ed Emis Killa nel videoclip è presente anche l’amico di Geolier, SamuraiJay, reduce dal successo di “Audemars”

Insomma eccentrici, dissacranti, quasi irriverenti: questi trapper made in Napoli fanno davvero sul serio. Vincono e convincono canzone dopo canzone. Insomma gli ingredienti ed i presupposti ci sono tutti.

In bocca al lupo Emanuè!

L’anteprima del video

Precedente articolo

Per Geolier, in attesa della pubblicazione, il nuovo album si tratta dell’ennesima sperimentazione. Un mix di suoni nuovi, stile e brani dal profondo significato che scelgono quasi sempre Napoli come cornice. La periferia di Napoli con i suoi pregi ed i suoi difetti. Senza voler fare nessuna morale però.

Insomma oltre la vita privata Emanuele ed Antonio si sono scelti per quella che è una scommessa già riuscita. Como Te già piace…tanto!