[VIDEO]. Coronavirus, la testimonianza della dottoressa campana: “Ognuno doveva fare la sua parte”

La testimonianza forte della dottoressa Daniela De Rosa, medico veterinario della provincia di Avellino. Uno dei primi casi di Covid-19 a Savignano Irpino comincia così: «Sono uno tra i primi casi ad Ariano Irpino positivo al Covid-19». La dottoressa si trova ora in isolamento nel reparto di pneumologia dell’ospedale “San Pio” di Benevento. Ringrazia quanti le sono stati vicino, ma le sue parole risuonano anche come una pesante accusa nei confronti di chi non si sta attenendo alle disposizioni del Governo in materia di Coronavirus.

«Sono chiusa in un isolamento da cosi tanti giorni che non li conto più, non posso aprire la finestra e ho contatti solo con i medici. Il Coronavirus mi ha provocato una bruttissima polmonite con grave insufficienza respiratoria. Sono una donna di 43anni che prima di questo episodio godeva di ottima salute e all’improvviso mi sono trovata attaccata a questo respiratore Dopo la morte di mio padre è l’esperienza più brutta della mia vita. Ho combattuto per tornare dalla mia famiglia e oggi dopo il primo tampone negativo ho tirato un leggero sospiro di sollievo perché sto vincendo la battaglia. Una certezza ce l’ho: se non vieni toccato da una tale disgrazia non capisci il dolore che si prova. Solo oggi sono riuscita a parlare. Non ancora tutti se non pochissime persone hanno capito di cosa stiamo parlando, sono pochissimi l’hanno capito. E quindi voglio che mi guardiate negli occhi e nel mio corpo la sofferenza che si ha per provare a combattere questo virus. Ci sono state falle ovunque, ma partiamo da noi e dal senso di responsabilità. Io mi trovo qui per l’atteggiamento di quelle persone incoscienti. Siamo stati tutti colpevoli a diversi livelli e gradi ma soprattutto chi l’ha fatto deliberatamente sapendo di delinquere. Penso di aver espresso un minimo di concetto che volevo far passare: ognuno deve svolgere il suo compito. Ho voluto farmi vedere qui dentro con il mio amico respiratore. Perdonatemi se vi ho angosciato ma  – conclude – era il mio scopo per smuovere le vostre coscienze».

La testimonianza forte della dottoressa Daniela De Rosa, medico veterinario della provincia di Avellino. Uno dei primi…

Publiée par Città di Ariano sur Dimanche 15 mars 2020