Villaricca ed Aversa in lutto, il sogno di Marco ed Anna infranto dal male del secolo

Aversa e Villaricca in lutto per la morte di Marco Calzolaio. Il giovane della provincia di Caserta è deceduto questa notte, 11 febbraio, all’età di 29 anni. La notizia ha gettato nello sconforto la comunità aversana, dove il giovane viveva, e la comunità villaricchese dove il giovane era molto conosciuto e benvoluto. All’indomani della terribile notizia sono decine e decine i post di dolore e cordoglio lasciati sui social.  Solidarietà e vicinanza anche alla fidanzata Anna. Marco sognava una vita insieme alla sua amata. Ma purtroppo il terribile male non ha avuto pietà. Lei gli è stata sempre vicino in tutte le fasi della malattia. Un amore fatto di sacrifici e forza di volontà. Di rispetto e tanta forza d’animo. Marco non si è mai arresto. Anna non l’ha mai lasciato solo.

Il 29enne ha lottato come un leone con tutte le forze, ma purtroppo il male del secolo non gli ha lasciato scampo. Con le unghie e con i denti è rimasto attaccato alla vita troppo ingiusta con lui. “Il mio cuore è distrutto. Non me lo sarei mai aspettato, non so con chi prendermela. Hai lasciato un vuoto abissale dentro di me. Mi mancherà il tuo sorriso, i tuoi sfotto’, i tuoi abbracci, i tuoi caffè, i litigi sportivi, i tuoi “fess”…. tutto tutto tutto. Sei stato una rarità; puro, senza cattiveria, senza malizia, sempre gioioso, un grande lavotatore, un ragazzo iperumile, un esempio per tutti. Sarai e rimarrai sempre con me e in me. Ciao fess!” scrive un amico.

Poi ancora: “Purtroppo stanotte il guerriero il più tenace e volato in cielo non ho parole posso solo dirti ciao IRONMAN”.