De Luca
De Luca

Vincenzo De Luca lancia l’allarme sul ritorno della zona rossa in Campania. Stamattina il Presidente della Regione ha inaugurato l’hub vaccinale di Capodichino ed ha risposto alle domande dei giornalisti: “Da oggi in poi dico ai cittadini che quello che succede dipende dalla quantità vaccini e dal vostro senso di responsabilità. Ho visto immagini che mi preoccupano, migliaia di persone in giro senza mascherina significa che fra due settimane andiamo in zona rossa e ci giochiamo l’estate“.

DE LUCA SU ZONA ROSSA E COPRIFUOCO

Sono favorevole a spostare l’orario di apertura dei ristoranti e bar alle 23 per l’attività interna ed esterna e la mobilità fino alle 23.30 per tornare a casa ma poi un controllo ferreo sulla movida, a mezzanotte tutti a casa senza un’anima viva per strada. Questo garantisce l’economia e la sicurezza sanitaria invece vediamo scelte ‘a capocchia’, per usare un termine scientifico“, dichiara il Governatore De Luca.

Campania ancora zona gialla, venerdì De Luca avvertì

Dall’inizio della campagna vaccinale si è aperta una seconda fase, per tutelare i settori economici e ci muoveremo su questa linea. Dobbiamo fare attenzione, la zona gialla non è la ricreazione o la movida, altrimenti nel giro di due settimane diventiamo zona rossa. E’ bene parlarsi con brutale chiarezza, il tutto dipenderà dai nostri comportamenti“, queste le parole di De Luca pronunciate venerdì.

“Se siamo responsabili avremo l’estate di liberazione. Apriremo anche un hub vaccinale a Capodichino nell’azienda Atitech, grazie al presidente Giovanni Lettieri. Qui possiamo fare dalle 6mila alle 8mila vaccinazioni al giorno. Aprirà domenica, con 32 box per la somministrazione e 150 unità di personale impegnato quotidianamente”, disse nella consueta diretta del weekend

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.