Volto tumefatto e aggressione in provincia di Caserta, 17enne si rifugia dai carabinieri

Immagine di repertorio

Poco dopo le 22 di ieri sera, una studentessa 17enne di Capua, si è recata nella caserma dei carabinieri. La giovane era stata aggredita poco prima in centro città ed aveva ancora evidenti segni di percosse sul volto.

Come riportato da ‘Edizione Caserta’, i militari hanno acquisito la sua deposizione ed avviato le indagini del caso. La giovanissima che frequenta un istituto superiore in città ed è fidanzata ha riportato ferite lievi al volto e per fortuna non c’è stato bisogno del trasporto in ospedale. Le forze dell’ordine sanno ricostruendo la vicenda al fine di accertare eventuali responsabilità.