Terrore al porto, yacht di 35 metri distrutto dalle fiamme: c'erano 4 persone a bordo
Terrore al porto, yacht di 35 metri distrutto dalle fiamme: c'erano 4 persone a bordo

Sono salvi i quattro dell’equipaggio di uno yacht di 35 metri, battente bandiera di Malta, che nella notte ha preso fuoco alla Marina di Olbia, dov’era ormeggiato nel porto turistico. A spegnere le fiamme i vigili del fuoco, mentre i militari della guardia costiera di Olbia, dopo l’1.30, scattato l’allarme, facevano spostare le imbarcazioni nelle vicinanze per metterle in sicurezza.

Quando gli uomini della capitaneria sono arrivati sul posto, le quattro persone dell’equipaggio avevano già lasciato la barca. Le operazioni di spegnimento sono durate circa tre ore. Lo yacht risulta praticamente distrutto, ma è rimasto a galla.

Stamattina sono in corso le attività di bonifica e quelle di prevenzione dell’eventuale inquinamento. Per scongiurarlo panne assorbenti sono state posizionate attorno all’imbarcazione. Sono in corso indagini della guardia costiera per accertare cause e responsabilità dell’incendio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.