27.9 C
Napoli
lunedì, Agosto 8, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Rivoluzione Rai e Mediaset in Campania, domani cambiano i canali del digitale terreste


Da lunedì 20 giugno parte la riorganizzazione delle frequenze TV in Campania, dunque cambierà la ricezione per Rai e Mediaset.

Per non perdere i tuoi programmi preferiti, basta risintonizzare il televisore. Per info o segnalazioni puoi contattare anche il numero: 06 87 800 262 (lun.-ven. h. 9-18), oppure WhatsApp: 340-1206348

CAMBIANO LE FREQUENZE IN TV

Con il rilascio della banda 700 e la redistribuzione delle frequenze tra le emittenti radiotelevisive bisognerà risintonizzare i canali televisivi per poter agganciare le nuove frequenze e continuare a vedere tutti i programmi. Per quasi tutte le TV la procedura di risintonizzazione avviene automaticamente.

Se invece la tua TV non supporta la funzionalità di autorisintonizzazione, bisognerà risintonizzare manualmente i canali. L’elenco completo delle numerazioni automatiche dei canali nazionali (LCN), e quindi la numerazione associata ai canali nel momento in cui viene effettuata la ricerca automatica, è disponibile a questa pagina del sito MiSE.

Per visualizzare correttamente i canali e i TG regionali RAI di proprio interesse, i telespettatori dovranno effettuare la risintonizzazione della propria TV o del proprio decoder come illustrato in questa pagina del sito RAI. a televisione sta cambiando in tutta Europa.

Dal 3 gennaio al 30 giugno 2022 anche Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News 24 e le programmazioni regionali si riceveranno su nuove frequenze.

Sarà necessario risintonizzare i televisori e i decoder. In caso di problemi di ricezione si consiglia di verificare il proprio impianto di antenna e la eventuale disponibilità di aggiornamenti software del proprio decoder o TV scaricabili via web dai siti dei loro produttori.

Informazioni specifiche per la propria regione saranno fornite nel corso dei programmi regionali radiofonici e televisivi. Il passaggio avverrà regione per regione, secondo il calendario di attivazione delle nuove frequenze stabilito dal Ministero dello sviluppo economico.

Regioni attualmente interessate o in via di coinvolgimento:

• Lazio: fino al 20 giugno

• Campania: dal 20 al 28 giugno

Le attività si sono concluse nelle regioni: Sardegna, Valle d’Aosta, Trentino Alto-Adige, Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia-Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria,  Sicilia e Liguria.

Dall’8 marzo in tutta Italia le trasmissioni dei programmi Rai sono diffuse in alta qualità e ricevibili solo da televisori e decoder HD.  Chi ancora non ha la tv o il decoder HD potrà continuare a ricevere temporaneamente solo Rai1 Rai2 e Rai3 sui canali 501, 502 e 503.   Per maggiori dettagli, problematiche tecniche e informazioni sui bonus per l’acquisto di tv e decoder, consultate il sito nuovatvdigitale.mise.gov.it.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Marano in lacrime per Alessandro Cassaniti, addio allo storico commerciante

Grave lutto getta nello sconforto la città di Marano. Si è spento Alessandro Cassaniti, noto commerciante conosciuto e ben...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria