Abusi edilizi e violazioni della sicurezza sul lavoro, nei guai 46enne nel Vesuviano

Nel corso di un servizio di controllo coordinato del territorio predisposto per contrastare fenomeni d’illegalità diffusa, i Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata hanno denunciato una commerciante 46enne di San Giuseppe Vesuviano che in qualità di proprietaria e committente è ritenuta responsabile di violazioni in materia di sicurezza sul lavoro e di abusi edilizi accertati in un cantiere operativo nella sua abitazione per la realizzazione abusiva di una tettoia.

Alla donna sono state comminate anche sanzioni per 10.000 euro.