Pozzuoli. Gambizzato mentre passeggiava con la fidanzata, giovane in ospedale

Agguato a Torre Annunziata, uomo del clan Gallo gambizzato in strada
Foto di repertorio

Gambizzato mentre passeggiava con la ragazza, giovane in ospedale a Pozzuoli. Stava passeggiando con la sua fidanzata quando, da un’automobile, sono partiti dei colpi di arma da fuoco che lo hanno ferito alle gambe. E’ la versione fornita da un 19enne alla polizia. Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri, alle 23.40, a Pozzuoli. Come riporta l’Ansa il ragazzo ha riferito agli agenti che si trovava in via Sergio Orata quando è stato ferito. Dopo gli spari, il giovane incensurato, è stato trasferito dal servizio di emergenza del 118 all’ospedale di Pozzuoli.

Agguato a Pianura, uomo ferito e portato in ospedale

Torna la tensione nella zona flegrea. Ieri sera c’è stato un agguato a Pianura, in via Cannavino. Un uomo di 26 anni, Lorenzo Rossetti, è stato colpito al torace mentre si trovava in strada. Secondo le primissime informazioni trapelate il giovane, trasportato presso il vicino ospedale San Paolo, avrebbe raccontato ai poliziotti di essere stato raggiunto da due persone che a bordo di uno scooter avrebbero aperto il fuoco contro di lui. Rossetti vanta soltanto precedenti per furto aggravato.

Rossetti è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico al petto ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul luogo dell’agguato, per i primi rilievi, gli uomini del commissariato di Pianura. Da tempo la zona è al centro di fibrillazioni tra opposte fazioni. Anche ieri, a quanto si apprende, si era registrato un raid armato con un ferimento: ad essere ferito ad una gamba Antonio Carillo, 29enne ritenuto dagli inquirenti a capo del gruppo che vuole prendere l’eredità dei Pesce-Marfella.