Raptus di follia in Campania, prende a martellate la moglie e tanta il suicidio: corsa in ospedale

Prima ha preso a martellate la moglie, poi ha tentato il suicidio. Una vicenda marchiata dall’orrore quella che si è registrate ad Airola, in provincia di Benevento. Un uomo ha colpito la moglie alla testa con un martello, per poi tentare di togliersi la vita. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi del 118 ed i carabinieri, che hanno trasportato all’ospedale San Pio di Benevento i due. Al momento – riporta Il Mattino – non si conoscono ancora le loro condizioni.