Ieri sera gli agenti del Commissariato Scampia e della Polizia Locale, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona del rione “Monterosa” a Secondigliano.
Nel corso dell’attività sono state identificate 89 persone. Tra queste sei sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché prive della mascherina e perché fuori dal proprio Comune di residenza senza giustificato motivo. Controllati 60 veicoli, di cui 13 motocicli sottoposti a sequestro amministrativo e 3 a sequestro ai fini della successiva confisca. Inoltre, contestate 45 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancata copertura assicurativa e mancato utilizzo del casco protettivo. Elevando sanzioni per un totale di 55.000 euro

 

Fermato giovane armato di coltello a Secondigliano

 

Ieri sera i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare per via Comunale Acquarola, hanno fermato un giovane a bordo di uno scooter sprovvisto di casco, trovandolo in possesso di un coltello della lunghezza di circa 21 cm.
Il giovane, un 15enne napoletano, denunciato per detenzione di armi  od oggetti atti ad offendere e affidato ai genitori. Inoltre, sanzionato per guida senza patente, per guida senza casco protettivo e per inottemperanza alle misure anti-Covid 19. Poiché fuori dal proprio Comune di residenza senza giustificato motivo. Infine il motoveicolo sottoposto a fermo amministrativo

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

Pubblicità