«Anche il cielo piange»: sotto la pioggia Casalnuovo dà l’ultimo saluto a Mario Riccio

Centinaia di persona questa mattina nella chiesa di San Giacomo Apostolo, a Casalnuovo, per dare l’ultimo saluto a Mario Riccio, il nuotatore 17enne di Casalnuovo morto giovedì scorso a Caivano mentre si allenava in piscina. Nonostante gli immediati soccorsi il giovane non ce l’ha fatta. L’esame autoptico sulla salma ha rivelato che il decesso è avvenuto per cause naturali: il ragazzo non soffriva di nessuna patologia cardiaca.

Amici, parenti e conoscenti hanno salutato Mario con striscioni, palloncini e maglie bianche. “Sarai l’angelo più bello del Paradino. Ti ricorderemo sempre” dicono gli amici.