Angelo Nocerino
Angelo Nocerino

Grave lutto sconvolge la città di Portici, si è spento a soli 21 anni Angelo Nocerino. Il giovane era uno studente di Economia Aziendale dell‘Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. A dare il triste annuncio il rettore dell’Ateneo Lucio d’Alessandro, che ha deciso di dedicare 3 minuti di silenzio per la scomparsa di Angelo Nocerino. Secondo quanto riportato da Voce di Napoli, il giovane sarebbe stato colto da un infarto che non gli avrebbe lasciato scampo.


Il tirste annuncio di Lucio d’Alessandro, rettore della Suor Orsola Benincasa

“È con immenso dolore che l’Ateneo Suor Orsola Benincasa partecipa con la comunità universitaria e la cittadinanza alla scomparsa del giovanissimo studente Angelo venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e alla stima di docenti e colleghi con i quali frequentava i corsi del primo anno di Economia Aziendale.

Nell’associarsi al lutto della famiglia, l’Ateneo osserverà nella giornata di domani mercoledì 28 aprile alle ore 12:00, in tutte le classi sia in presenza che a distanza e in tutti gli uffici, tre minuti di silenzio in ricordo di Angelo.

Le lezioni del primo anno di Economia Aziendale saranno sospese in segno di lutto per la giornata di domani”, così il rettore della Suor Orsola Benincasa Lucio d’Alessandro.

Il ricordo degli amici di Angelo Nocerino

Marcello, amico ed ex compagno di classe di Angelo, lo ricorda così: “Non servono le parole angiolè, ti ringrazio per i bellissimi anni di liceo che hai reso stupendi, sappiamo entrambi le cose che abbiamo fatto insieme e ti ricorderó sempre con il SORRISO, ti voglio bene”.

“Ebbene si ancora non ci credo ma anche tu Angelo Nocerino ci hai lasciato, portandoti via un pezzo del nostro cuore. Non ci sono parole l’unica cosa che posso dire è Riposa in pace. Non ti dimenticheremo mai”, scrive Lucia.

Tantissimi, poi, i commenti di chi lo ricorda come un ragazzo solare e sempre con il sorriso stampato sul volto.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.