Banchi a rotelle usati come autoscontro: il video è virale ma la verità è un’altra

video banchi rotelle
I frame del video

Ieri gli studenti di mezza Italia sono tornati tra i banchi di scuola in un clima di profonda incertezza causato dalla pandemia. Infatti i riflettori di giornalisti e opinionisti erano accesi sulla ripartenza dell’anno scolastico. Ha creato molto scalpore il video di alcuni studenti che utilizzavano i banchi a rotelle come autoscontro.

Le immagini sono diventate immediatamente virali su Tik-Tok e altri social, inoltre si è sollevata l’indignazione di molti utenti e esponenti politici. Sotto accusa è finito il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzonlina, che ha difeso questa nuova tipologia di banchi.

IL VIDEO DEL 2017

Il video dello scontro tra i banchi è autentico ma risale al 2017. E’ proprio l’autore della pubblicazione a chiarire l’aspetto attraverso un commento su Tik-Tok. Naturalmente si sono verificati disagi nelle scuole italiane al momento del rientro in classe.

A Genova bambini delle elementari in ginocchio usavano le sedie come banchi per scrivere, oppure con il quaderno sulle ginocchia piegato per riuscire a disegnare o seduti per terra. Questo è stato il primo giorno di scuola per alcune sezioni di scuole primarie genovesi che non hanno ancora ricevuto i banchi monoposto pensati per la scuola post Covid. Nelle scuole genovesi, circa 15 mila banchi monoposto o a rotelle sono ancora in attesa di essere consegnati.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.