Follia in un bar nell’Agro Aversano. Gemelli picchiano e mandano in ospedale barista per una birra

Si sono rifiutati di pagare una birra che avevano di consumato da poco, poi hanno picchiato la barista che aveva chiesto di corrispondere il prezzo della bevanda. Due gemelli 18enni sono stati identificati e denunciati dai carabinieri. L’episodio si è verificato nella notte tra San Cipriano d’Aversa e Casal di Principe.

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma sulla base della testimonianza della donna, ricorsa alle cure mediche presso il pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa, i gemelli alla richiesta della dipendente 55enne di un noto bar avrebbero iniziato a colpire violentemente la donna con pugni, ferendola a spalla, testa e sopracciglio, e spinte.

Questa mattina i carabinieri hanno denunciato i giovani alla Procura di Napoli Nord per l’ipotesi di reato di estorsione.