Blitz a San Giovanni a Teduccio, preso il nipote del boss Reale

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno rinvenuto e sequestrato, in un appartamento di via Comunale Ottaviano circa 5 grammi di eroina, suddivisa in involucri, ed un bilancino di precisione.

Carmine Reale, 24enne sottoposto alla misura della libertà vigilata, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un personaggio conosciuto alle forze dell’ordine in quanto è il figlio di Salvatore Reale e soprattutto nipote del boss Carmine Reale ‘o cinese. I suoi cugini furono raggiunti da ordinanza di custodia cautelare lo scorso agosto.