Blitz della polizia di Secondigliano, arrestato pusher 'itinerante' durante l'Alto Impatto
Blitz della polizia di Secondigliano, arrestato pusher 'itinerante' durante l'Alto Impatto

Quota 100 si avvicina. Nessun riferimento a trattamenti pensionistici ma al numero di arresti che sta per essere raggiunto dagli uomini della squadra investigativa del commissariato di Secondigliano (guidato dal vice questore aggiunto Raffaele Esposito). In manette è finito Daniele Romano grazie ad una fulminea azione dei ‘fantasmi’ come ormai vengono chiamati da queste parti gli agenti del commissariato di Corso Secondigliano.

Romano è stato arrestato in via De Pinedo dopo che i poliziotti ne avevano già studiato i movimenti: in pratica Romano era stato attenzionato per le modalità di ‘spaccio itinerante’ che realizzava con il suo scooter. Sono 16 le dosi di coca sequestrate. Romano è finito in manette con le accuse di spaccio e detenzione a fini di spaccio. Il suo arresto è maturato nell’ambito di un’operazione Alto Impatto

Stamattina, inoltre, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dell’Unità  Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Secondigliano e San Pietro a Patierno.

Nel corso dell’attività sono state identificate 53 persone, di cui 27 con precedenti di polizia, e controllati 21 veicoli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.