Bomba nell’Agro Aversano, l’esplosione devasta sede dell’azienda: imprenditore nel mirino

Un’enorme esplosione è avvenuta la scorsa notte sull’Appia, territorio di Teverola. A essere devastata dall’ordigno è stata la sede dell’impresa di Roberto Vitale, imprenditore già nel mirino. Come riportato dal sito edizione caserta, sono tutte da chiarire le cause e l’esatta dinamica. Le indagini sono al vaglio degli agenti del commissariato di Aversa.

Per ora la pista più battuta è quella dell’attentato: un ordigno potrebbe aver causato l’esplosione e la distruzione dell’ingresso.

Le fiamme si sono poi propagate all’interno degli uffici distruggendo computer e scrivanie. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco di Aversa che hanno spento le fiamme. Già in passato l’imprenditore era stato oggetto di un attentato: fu appiccato il fuoco alla tomba di famiglia nel cimitero di Teverola.