Bus fa una brusca frenata, neonato a bordo cade e batte la testa: è grave

Un bambino di 26 giorni è in prognosi riservata per un “gravissimo trauma cranico” subito a causa di una caduta su un autobus di linea a Genova. Il mezzo ha frenato bruscamente per evitare un pedone e la madre del piccolo che viaggiava in piedi tenendo il bambino nel marsupio è caduta. Il neonato ha subito un trauma da schiacciamento rimanendo a contrasto tra il corpo della mamma e un supporto metallico. Lo rende noto la direzione dell’istituto pediatrico Gaslini, dove il piccolo arrivato in codice rosso, quello di massima urgenza, è sotto operazione dopo essere stato stabilizzato dai rianimatori in pronto soccorso. La direzione sanitaria parla di “delicatissimo intervento neurochirurgico”.

Il piccolo verrà trasferito in terapia intensiva per il trattamento dell’ipertensione endocranica. L’incidente è avvenuto questa mattina in via Buozzi nel quartiere genovese di Di Negro. La frenata improvvisa per tentare di evitare il pedone ha causato alcuni contusi e alcune persone sono rimaste lievemente ferite. Anche il pedone, investito, ha ferite lievi. Sull’incidente indaga la polizia locale.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.