Chiara non ce l’ha fatta, deceduta la 20enne ferita nell’incidente

La vittima Chiara Papini

E’ deceduta Chiara Papini, la ragazza investita a Lecco nella tarda serata di mercoledì 20 maggio. La giovanissima era stata travolta da un’auto che poi non si è fermata, con il conducente che è scappato via senza prestare soccorso.

Chiara Papini ha vissuto le ultime ore in ospedale, nel tentativo da parte dei medici di salvarle la vita. Si presentato al comando della Polizia Locale della città lombarda chi l’ha investita. Si tratta di un giovane di 22 anni che alle forze dell’ordine ha confessato di essere fuggito perché impaurito da quanto successo.. Dovrà ora rispondere di omicidio stradale«Ho avuto paura e sono scappato», avrebbe detto il ragazzo agli inquirenti.

Sui social tanti i messaggi di cordoglio da parte di persone che conoscevano Chiara Papini. Avrebbe compiuto 20 anni il prossimo ottobre. «Sono passati tanti anni dal giorno in cui ci siamo conosciuti. Tu eri una nuotatrice come me, stessa passione, stessi sacrifici… – scrive Matteo in un post corredato da alcune foto – Di te ricorderò il sorriso e la spensieratezza, che sicuramente ti hanno accompagnata anche in quell’istante in cui, un automobilista, ha deciso di stroncare la tua giovane vita. Spero tu possa continuare a sorridere e a goderti la vita anche da lassù, come facevano insieme».

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook