Maria Rosaria Petrillo
Maria Rosaria Petrillo

Novità in vista per il Comando della Polizia Municipale di Giugliano. Dal prossimo luglio alla guida dei caschi bianchi non ci sarà più Maria Rosaria Petrillo. L’attuale capitano, infatti, ha vinto un concorso al Ministero degli Interni, dunque lascerà la guida dei caschi bianchi giuglianesi, almeno per i prossimi anni. Sulla carta, infatti, resterà la Comandante a Giugliano ma di fatto sarà distaccata a Roma.

La Petrillo si era insediata nell’ottobre 2013 al Comando della Polizia municipale di Giugliano vincendo il concorso indetto per la carica. Già vantava diverse esperienze importanti, tra cui il comando della Polizia municipale al Comune di Castello di Cisterna, il Comando presso la Commissione Parlamentare per l’infanzia con sede presso la Camera dei Deputati in Roma. Nell’anno 2007 Comandante a scavalco presso il Comune di Cicciano. Nell’anno 2008 Comandante a scavalco presso il Comune di Poggiomarino. Poi l’esperienza a Giugliano dove ha dovuto affrontare mille difficoltà, visto il personale ridotto praticamente all’osso. Durante l’ex amministrazione Poziello il momento più difficile con il trasferimento presso altri uffici e la conseguente causa, che poi le diede ragione. Fu reintegrata al Comando della Municipale dal commissario prefettizio Umberto Cimmino 

Nel marzo 2019 il Tar aveva già dato ragione alla Comandante dott.ssa Maria Rosaria Petrillo, annullando le delibere dell’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Poziello, aventi ad oggetto “modifica dell’assetto organizzativo dell’Ente”, e l’accorpamento del settore Polizia Municipale al Settore Servizi Sociali ed Educativi.

Ora per lei una nuova importante esperienza.

Chi sarà il nuovo comandante?

A sostituire la Petrillo ci sarà dunque a breve un nuovo comandante. Non si pescherà dalla vecchia graduatoria del concorso, visto che sono trascorsi oramai più di 10 anni. L’Amministrazione sta sondando il terreno per trovare un sostituto temporaneo. Tra i nomi più in voga c’è quello del capitano Luigi Maiello, ora a Pomigliano. E’ uno dei più apprezzati comandanti dei caschi bianchi dell’area Nord di Napoli e uomo di fiducia della Prefettura, da cui è stato nominato più volte come membro di vari comuni sciolti per infiltrazioni della camorra (come Crispano, Arzano). Ma pare che al momento abbia declinato e preferisca restare a Pomigliano.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.