Contrabbando di sigarette in Campania, 12 arresti: in 5 ‘arrotondavano’ con il reddito di cittadinanza

Oltre 50 militari della Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Procura della Repubblica, stanno eseguendo 12 ordinanze di custodia cautelare personale (nove in carcere, quattro domiciliari e un divieto di dimora) nei confronti di altrettanti soggetti indagati, in concorso, per associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Nei confronti di cinque soggetti è stata disposta la sospensione del reddito di cittadinanza, sinora percepito.

Ulteriori dettagli dell’operazione saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà in mattinata presso gli uffici della Procura della Repubblica di Salerno.