Rischio Coronavirus, ristoranti pieni a Frattamaggiore: scatta la denuncia. Centro benessere nei guai a Casoria

Continuano i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli per evitare assembramenti di persone nei locali pubblici.

A Casoria il titolare di un centro benessere è stato denunciato dai militari della stazione di Arpino di Casoria poiché ha continuato la sua attività di accoglienza clienti nonostante le nuove normative vigenti. Violazioni anche a Frattamaggiore: 3 i ristoratori denunciati dai carabinieri della stazione di Grumo Nevano.  Nei locali ispezionati accalcate numerose persone in piedi e in spazi ristretti.

I controlli, fanno sapere gli uomini dell’Arma, dureranno tutta la settimana.