Bollettino Covid Campania
Bollettino Covid

L’Unità di Crisi ha diramato il bollettino ordinario che fotografa l’andamento dell’emergenza covid in Campania. Oggi i positivi sono stati 361 dopo l’analisi di 6978 tamponi molecolari, invece i tamponi antigenici analizzati sono stati 8272. Fortunatamente cala l’indice di contagio. Registrati 2 deceduti nelle 48 ore ed altri 2 decessi avvenuti in precedenza ma registrati ieri.

Report posti letto covid su base regionale

Un’altra buona notizia viene dalle ospedalizzazione che complessivamente restano basse.  Sono occupati 11 posti in terapia intensiva su 656 complessivamente disponibili mentre sono 223 i posti letto di degenza occupati su 3160 disponibili. Rispetto a ieri i ricoveri restano sostanzialmente stabili: il 2 agosto si registravano 10 ricoveri in terapia intensiva e 225 in degenza.

I DATI SULLE VACCINAZIONI ANTI COVID

I dati delle vaccinazioni in Campania aggiornati alle ore 17.00 del 3 agosto 2021. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 3.620.303 cittadini. Di questi 3.058.546 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 6.678.849.

De Luca: “Tempi difficili se i cittadini della Campania non saranno responsabili”

 “Mi aspetto quello che prepareremo con le nostre mani: se saremo persone responsabili mi aspetto un periodo di serenità in cui dovremo fare ancora i conti con l’epidemia ma nel quale potremo vivere. Se invece saremo irresponsabili in questo mese di agosto avremo ancora tempi difficili”.

Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sull’andamento dell’epidemia da covid in vista dell’autunno. ”Mi auguro che i nostri concittadini capiscano che più siamo responsabili e più ci avviciniamo al ritorno alla vita normale sul piano dell’economia e anche delle relazioni umane – ha sottolineato De Luca – Più siamo irresponsabili, scapigliati e più raccontiamo stupidaggini a proposito della campagna di vaccinazione e più questo calvario è destinato a durare nel tempo. Ma io – ha aggiunto – voglio sperare, soprattutto in occasione dell’apertura dell’anno scolastico, che prevalga il senso di responsabilità e si completi la campagna di vaccinazione nella nostra regione”.

Contagi in aumento nei 32 comuni dell’Asl Napoli 2: “Rischiamo di tornare indietro”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.