“Gennaio sarà un mese molto delicato. Dobbiamo fare attenzione perché avremo il picco dell’epidemia influenzale e si immagina l’apertura scolastica, decideremo nei prossimi giorni il da farsi”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, intervenendo in collegamento video ai saluti di fine anno della Asl Napoli 2 Nord. E poi ha aggiunto: “Ho detto qualche tempo fa che quest’anno non avremmo avuto né il Natale né Capodanno. Dobbiamo rimanere concentrati, vedete le notizie dell’ultima ora, abbiamo da fare i conti con una variante del virus che ci viene dall’Inghilterra, Non avremo molto da festeggiare.

L’allarme di De Luca

“Mi auguro semplicemente – ha aggiunto De Luca – che troveremo un momento di calore familiare come è doveroso anche in condizioni di assoluta sicurezza e prudenza per i nostri familiari”. “La battaglia e’ ancora in corso anche perche’ partira’ a breve la campagna di vaccinazione. Invito tutto il personale sanitario ad essere pronto a fare rapidamente le vaccinazioni”. ha spiegato ancora il presidente Vincenzo De Luca, parlando dell’emergenza Covid e ha invitato il personale a “mettere il massimo di attenzione rispetto ai nostri anziani, alle Rsa. Avremo quindi giornate impegnative e non sara’ un lavoro banale e richiedera’ una grande capacita’ organizzativa”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.