Vendono droga a ragazzini minorenni, arrestati 4 giovanissimi nel Casertano: i nomi

Immagine di repertorio

Nella giornata di martedì 19 novembre, a Sessa Aurunca (Caserta), i carabinieri del nucleo operativo della locale compagnia hanno tratto in arresto quattro persone, sottoponendole al regime dei domiciliari, per cessione di hashish e marijuana compiua nella cittadina aurunca e nella vicina Cellole nel periodo tra gennaio e giugno del 2018.

Dalle indagini, condotte dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, è emerso che gli indagati vendevano la droga anche a numerosi minorenni, ragion per cui è contestata loro anche la specifica aggravante. Si tratta di un gruppo emergente nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti in zona, indirizzato soprattutto a minorenni.

Riscontrati oltre 50 episodi di cessione di stupefacenti e sequestrati circa 60 grammi tra hashish e marijuana. Un quinto indagato è stato sottoposto ad obbligo di presentazione, altri tre denunciati in stato di libertà, mentre 14 persone sono state segnalate alla Prefettura quali assuntori di droga. Di sotto riportate le persone agli arresti domiciliari o con l’obbligo di firma.

ELENCO DELLE PERSONE AGLI ARRESTI DOMCILIARI

BENCIVENGA RAFFAELE, classe 1998, residente a Cellole (CE);

DI RESTA LORENZ, classe 1993, residente a Sessa Aurunca (CE);

DI RESTA MANUEL, classe 1998, residente a Sessa Aurunca (CE);

TOTO GENNARO, classe 1998, residente a Sessa Aurunca (CE);

ELENCO DELLE PERSONE con obbligo di presentazione alla p.g.:

ANDREOLI Giuseppe, classe 1970, residente a Sessa Aurunca (CE).