18.4 C
Napoli
sabato, Maggio 18, 2024
PUBBLICITÀ

Evasione del boss scissionista, il fuggitivo aveva la chiave per uscire

PUBBLICITÀ

Marco Raduano era in possesso delle chiavi per uscire dal reparto di massima sicurezza e raggiungere il cortile della struttura. Questo emerge dalle indagini sulla fuga rocambolesca del 39enne pugliese che stava scontando una pena a 19 anni di reclusione. Intanto è scattata la caccia a complici e fiancheggiatori in tutta la provincia, con controlli rafforzati in tutti i porti e gli aeroporti della Sardegna. Il boss evaso dal carcere Badu ‘e Carros di Nuoro.

UNA FUGA STUDIATA

Raduano avrebbe studiato la sua evasione nei minimi particolari, individuando i “punti deboli” della casa circondariale. Il boss ha, dunque, osservato i turni di guardia e sfruttato a proprio vantaggio le “carenze di organico” segnalate dai sindacati. Dopodiché ha atteso il momento propizio e si è dato alla fuga.

PUBBLICITÀ

Resta da capire come il 39enne sia riuscito a procurarsi le chiavi per uscire dal reparto di Alta Sicurezza e arrivare al muro di cinta, annodare numerose lenzuola e calarsi di sotto dal punto più alto (circa cinque metri). Di sicuro Raduano sapeva dove erano custodite le chiavi del portone blindato e ha avuto il tempo di provare prima di trovare quella giusta. Dopo la fuga, le cui immagini sono diventate virali sul web, c’è un “buco” di due ore in cui la sorveglianza non si è accorta di nulla. L’evasione è avvenuta infatti intorno alle 17 di venerdì, mentre l’allarme è stato dato alle 19.

LE INCHIESTE SULL’EVASIONE

Sull’evasione sono state aperte due inchieste: una della Procura di Nuoro, l’altra del ministero. Gli inquirenti hanno avviato indagini anche in Puglia. La Direzione distrettuale antimafia di Bari, che indaga sulla mafia foggiana, ha avviato accertamenti su eventuali complici. Oltre che in Sardegna, sono stati organizzati posti di blocco anche nella zona del Gargano, la roccaforte del clan capeggiato da Raduano, al vertice degli scissionisti della criminalità organizzata di Vieste. La conformazione impervia di molti siti del Gargano vengono spesso utilizzati come rifugio dai latitanti.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Buone ragioni per comprare un climatizzatore Daikin

Daikin è di certo uno dei brand più affidabili nel settore dei climatizzatori per uso residenziale. Parliamo, infatti, di...

Nella stessa categoria