Fabrizio Corona torna in carcere, ne ha combinata un’altra delle sue


Fabrizio Corona
torna in carcere. Sono stati i carabinieri a prelevarlo lunedì pomeriggio a Milano. Il magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha sospeso l’affidamento terapeutico a Fabrizio Corona che gli era stato assegnato per curarsi dalla dipendenza psicologica dalla cocaina. La decisione del magistrato è legata alle plurime violazioni che Fabrizio Corona avrebbe commesso negli ultimi mesi, infrangendo le rigide disposizioni che gli aveva imposto il tribunale di sorveglianza.

Corona torna in carcere

Sarà ora lo stesso tribunale a decidere nelle prossime settimane se revocare l’affidamento a Fabrizio Corona. Soltanto domenica sera, l’ex re dei paparazzi era apparso in tv su La 7 a «Non è l’Arena» di Giletti. Molte delle violazioni sono legate all’attività anche televisiva di Corona, come quando entrò nel boschetto della droga di Rogoredo, periferia sud est di Milano, sempre per «Non è l’Arena».