Forte scossa di terremoto nel Mediterraneo, sisma avvertito anche nel sud Italia

Un nuovo terremoto, di magnitudo 5,3 della scala Richter, ha scosso all’alba l’isola greca di Zante, dopo il sisma di 6,4 di venerdì scorso. Secondo le prime informazioni la scossa, registrata alle 5.00 (le 4.00 in Italia), non ha causato danni. L’epicentro è stato localizzato in mare, alla profondità di 10 chilometri, 48 chilometri a ovest di Zante e 294 a ovest di Atene. Il terremoto è stato avvertito anche nelle regioni dell’Italia meridionale, in particolare in Calabria, Sicilia e Puglia.