A fuoco un’isola ecologica nel Casertano, nube tossica su tutta l’area

(Uno scatto dei cassoni incendiati nell'isola ecologica - Google)

Questa mattina, intorno alle 9:30, è scattato l’allarme a Cervino, piccolo comune del Casertano, incastrato tra Maddaloni e Santa Maria a Vico. Qualcuno ha allertato i Vigli del Fuoco, avvisandoli delle fiamme nell’area dell’isola ecologica. Arrivato rapidamente sul posto, i Vigili hanno cominciato le operazioni di spegnimento dell’incendio. Ad andare in fumo sono stati diversi chili di materiale plastico. Il fumo sprigionato dal rogo è altamente tossico. Il vento, poi, ha fatto il resto. In poco tempo, la nube di veleni ha coperto tutta l’area, interessando diversi comuni. Le cause sono ancora incerte. Le fiamme si sono sviluppate all’interno dei soli cassoni contenenti il materiale plastico. Per ora, gli inquirenti non escludono alcuna causa. E’ il secondo caso di rifiuti andati a fuoco, nel giro di un anno, nella stessa isola ecologica.