9.6 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Giugliano, “Patto Sicurezza Urbana”: sottoscritto il Protocollo col Prefetto


Stamattina, nella Sala Profili della Prefettura di Napoli, il Sindaco di Giugliano, Antonio Poziello, unitamente ad altri primi cittadini, ha sottoscritto il Patto per la Sicurezza Urbana col Prefetto di Napoli, Carmela Pagano. Il Comune di Giugliano, nel mese di luglio del 2017, era stato tra i primi a sollecitare la sottoscrizione del Patto. Compresa l’implementazione della video sorveglianza. Il Sindaco, la scorsa settimana aveva manifestato la volontà dell’Ente di accedere ai fondi (circa 37 milioni di euro) messi a disposizione dal Ministero dell’Interno. Nei giorni scorsi, la Giunta ha approvato un nuovo progetto per il potenziamento della rete di videosorveglianza.

Il Sindaco Poziello sul Patto per la Sicurezza Urbana: «Una grande opportunità»

«Il Patto è una grande opportunità. Quello della sicurezza urbana è un’esigenza avvertita dalla popolazione, va quindi ringraziata la disponibilità e sensibilità del Prefetto. Da parte nostra, stiamo potenziando il controllo del territorio e ci apprestiamo ad investire in nuovi impianti di telecamere intelligenti e sistemi di prevenzione del crimine». Così il Sindaco Poziello. Concorde l’Assessore alla Legalità, Adolfo Grauso. «La sicurezza e la tutela collettiva per noi rappresentano un impegno fondamentale. L’ordine e la sicurezza pubblica sono elementi rispetto ai quali c’è una grande sensibilità dei cittadini. La promozione di iniziative di prevenzione sociale per la vivibilità dei luoghi pubblici e privati è una nostra priorità».

patto-sicurezza-urbana-giugliano-poziello
Uno scatto del momento della firma sul Protocollo per il Patto di Sicurezza Urbana – archivio InterNapoli

Il progetto presentato dal Comune al Ministero dell’Interno ha un importo complessivo di € 907.337,77 ed è progettato per garantire un capillare controllo del territorio. Si concentrerà soprattutto sugli assi viari principali, coglierà l’esigenza di contrastare il fenomeno dell’illegalità diffusa, con l’obiettivo di intensificare il controllo dei luoghi pubblici. Il progetto prevede l’estensione dell’attuare rete in fibra ottica e della rete radio e nuovi 24 punti di controllo con l’installazione di 34 rilevatori targhe, 15 telecamere fisse e 16 telecamere Dome PTZ.

Le zone interessate dal Patto per la Sicurezza Urbana

I nuovi punti di videocontrollo saranno disclocati:
1. Piazza Trivio
2. Via Licoda / Via Veneto
3. Via D. Alighieri / Via F. Maristi
4. Via F. Maristi / Via Labriola
5. Corso Europa / Corso Campano
6. Corso Europa / Corso Campano
7. Via Madonna del Pantano (NATO)
8. Via Lago Patria
9. Via Domitiana / Via Staffetta
10. Via Domitiana / Via Marina di Varcaturo
11. Via Orsa Maggiore / Via Domitiana
12. Via Madonna del Pantano / Via San Nullo
13. Via Madonna del Pantano / Via San Nullo
14. Viale dei Platani ( Passaggio a livello)
15. Viale dei Platani / Via Madonna del Pantano
16. Via Licola Mare
17. Via Antica Giardini ( Polizia)
18. Via Antica Giardini (GB Futura)
19. Via Antica Giardini (Parcheggio)
20. Via Giardini / Via Antica Giardini
21. Via A. Palumbo / Via S. Allende
22. Chiesa San Luca
23. Via I Maggio / Via Arco S. Antonio
24. Via G. Marconi / Via Camposcino

A breve partiranno, inoltre, i lavori di realizzazione del sistema di video sorveglianza in attuazione alle iniziative Terra dei Fuochi con i seguenti punti di ripresa:

1. Via Magellano / Via Dante Alighieri
2. Starda Provinciale Giugliano Mugnano
3. Via M. delle Grazie
4. Via Appia
5. Via Ripuaria/ Via Carrafiello
6. Via Ripuaria/ Via Madonna del Pantano
7. Stazione Ponte Riccio
8. Via Ferrovie dello Stato
9. Via Domiziana/ Via Ripuaria
10. Via San Nullo (uscita Tangenziale)
11. Via Ripuaria / Via Carrafiello
12. Via Ripuaria / Via Madonna del Pantano
13. Via S. Francesco a Patria
14. Via Recapito/ Via Madonna del Pantano
15. Via Recapito
16. Via Santa Caterina da Siena
17. Via Caffariello
18. Via Bosco a Casacelle
19. Via Agazzi/ Via San Vito
20. Via Agazzi/ Corso Campano
21. Via Cuoco
22. Via A.Palumbo / Via Pirozzi
23. Via A. Pirozzi / Via G. di Vittorio
24. Via San Francesco a Patria

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Neonato ustionato in provincia di Napoli, chieste pene severe per i genitori

Il piccolo Vincenzo, il bimbo appena nato e ustionato dai genitori, oggi è vivo e in mani sicure. Dopo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria