“Ho fatto 3 milioni di euro di debiti con brutta gente”, la rivelazione di Tony Colombo

Il cantante Tony Colombo
Il cantante Tony Colombo

Ho fatto 3 milioni di euro di debiti con brutta gente“, la rivelazione di Tony Colombo. Ieri è stata trasmessa l’attesa intervista a Tony Colombo su Realtime. Il cantante neomelodico è stato intervistato da Lorella Boccia nella trasmissione Rivelo, nella quale ha raccontato la sua storia artistica: dal battesimo musicale con Mario Merola al matrimonio con Tina Rispoli: Io conosco Tina da 10 anni, andavo a cantare per la sua famiglia. Per me era una donna rispettabile e sposata: mi chiamava suo marito a cantare. Gaetano amava i cantanti e le feste. A 28 anni avevo bisogno di fermarmi e capire cosa volevo fare da grande. Lì ho conosciuto Tina come donna e l’ho iniziata a guardare con occhi piacevoli. Lei perde il marito nel 2012, dopo quindi dopo 3 anni. Quando due se vonn’ cient’ nun se ponn. Volevo essere amato da qualcuno. Dopo dieci mesi ho reso noto l’amore“.

L’AGGUATO A GAETANO MARINO

La relazione tra Colombo e Rispoli è balzata alla ribalta delle cronache nazionali per lo sfarzoso matrimonio. L’attenzione mediatica si è soffermata proprio su Gaetano Marito, l’ex marito di Tina, che è stato ucciso in un agguato di camorra nell’estate del 2012 a Terracina. L’uomo era il fratello del boss degli Scissionisti Gennaro Marino detto ‘o MacKay.

LA RIVELAZIONE DEL CANTANTE TONY COLOMBO

Alla fine della puntata Tony Colombo ha fatto una rivelazione inedita: “Per fare successo ho fatto tre milioni di euro di debiti, perché credevo nella mia arte. E’ pazzesco pensarci. Quando sono arrivato a Napoli non avevo nulla. Per fare pubblicità e fare promozione ci volevnao i soldiò. Ho dovuto fare debiti con brutta gente. Mi sono trovato all’interno di un vortice perchè avevo chiesto soldi a persone sbagliate. Gente che non era brava gente. Per restituire questi soldi ho cantato 3 anni senza prendere nulla, per ripagare il debito. Ho fatto qualsiasi tipo di lavoro umile e leciti. Non vivevo bene, avevo sempre paura. Sono andato a cantare con la febbre a 40 quando ho sanato quel debito. Un giorno venne una persona e mi disse, sei libero“. La giornalista Boccia si è dissociata dalle parole di Colombo.

IL VIDEO DELL’INTERVISTA AL CANTANTE

I PARENTI DI TINA

Giletti mostra i nomi dei parenti di Tina Rispoli, la rabbia di Tony Colombo