Il Covid non si arresta in Campania, oggi 8 contagiati e due vittime

Il Covid non si arresta in Campania, oggi 8 contagiati e due vittime
Il Covid non si arresta in Campania, oggi 8 contagiati e due vittime

Aumenta il numero complessivo dei morti da Covid in Campania, salito ora a 438 dopo il decesso di altre due persone come specificato nell’ultimo bollettino diramato dall’Unità di Crisi della Regione Campania. Si tratta di una donna di 81 anni nella località cilentana di Casalvelino, nel salernitano, già rilevata ieri, e un ex militare di Marina sofferente anche di altre patologie e collegato al focolaio di Pisciotta, sempre in Cilento. Sono 8, invece, i nuovi casi di positività al Coronavirus su 2085 tamponi processati. I guariti Covid in Campania, invece, sono 4. Il bollettino giornaliero diramato si riferisce alle rilevazioni effettuate alla Mezzanotte del giorno precedente.

La provenienza dei nuovi positivi Covid in Campania

Detto della provenienza delle due vittime – l’81enne di Casalvelino e un ex militare collegato al focolaio di Pisciotta – passiamo in rassegna la residenza dei nuovi positivi Due sono di Napoli mentre un cittadino senza fissa dimora di El Salvador è stato scoperto infetto da Coronavirus a seguito del tampone effettuato dall’Asl Napoli 3 (competente per l’area vesuviana). Altre tre persone positive provengono da Teverola, nel casertano, un altro a Battipaglia, in provincia di Salerno e un ultimo a San Giorgio la Molara, nel beneventano. In totale in Campania dall’inizio della pandemia sono 5030 i positivi. I guariti sono in tutto 4198 e i deceduti 438.

I numeri complessivi forniti dal Ministero

Stando ai dati forniti dal Ministero della Salute, Covid in Campania ad oggi sono 44 le persone ricoverate con sintomi, una sola in terapia intensiva. In isolamento domiciliare si trovano 349 persone e il totale attuale dei positivi da Covid nella nostra regione è di 394.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.