Incubo scippi e rapine al Vomero, identificate 930 persone dai carabinieri

Da metà settembre nelle zone di via Salvator Rosa, via Girolamo Santacroce, piazza Leonardo e piazza Immacolata, i carabinieri della compagnia Vomero sono impegnati in controlli capillari sul territorio per prevenire “scippi” e rapine.

Pattuglie, posti di controllo e perquisizioni spesso si sono tradotti in arresti, sequestri e denunce. A oggi sono state messe in campo 112 pattuglie con più di 220 carabinieri: durante i servizi sono state fermate, identificate e perquisite 930 persone.

Il primo arresto è stato quello di un 18enne del Rione Traiano, Carlo Piscopo. bloccato su via Caldieri alle 2 di notte in possesso di sette dosi di marijuana e 90 euro ritenute provento di spaccio. Altre 23 dosi le nascondeva a casa insieme a un bilancino di precisione e diverse bustine.