Smart non si ferma all’alt, 3 minorenni di Marano e Giugliano si schiantano contro un’auto dopo folle inseguimento

Una Smart nera con a bordo 3 minorenni, due di Marano ed una di Giugliano, in via Emilia, zona della movida maranese, hanno violato l’ordine di fermarsi imposto da una pattuglia dei carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Marano. Ne è scaturito un rocambolesco e pericoloso inseguimento, durato alcune decine di minuti, terminato con il fermo dei 3, poi risultati tutti minorenni, denunciati per resistenza a pubblico ufficiale. Dovranno altresì rispondere del danneggiamento di altre vetture urtate nel corso della scellerata fuga. Hanno operato i carabinieri della compagnia di Marano diretti dal capitano Gabriele Loconte e del Nucleo Radiomobile con il tenente Francesco Tessitore. La fuga si è conclusa a Grumo Nevano